INAIL CERTIFICAZIONE IMPIANTI CIVA

in
47

Varese, 21 01 2021

INAIL SERVIZI DI CERTIFICAZIONE E VERIFICA DI IMPIANTI E APPARECCHI

ON LINE OBBLIGHI PER I DATORI DI LAVORO

L’INAIL ha predisposto e reso obbligatorio l’utilizzo dell’applicativo on line CIVA per la gestione informatizzata dei seguenti servizi di certificazione e verifica, in particolare:

Impianti di messa a terra e protezione scariche atmosferiche

  • Denuncia di Impianti di messa a terra;
  • Denuncia di Impianti per scariche atmosferiche;
  • Registrazione delle verifiche periodiche e straordinarie (successive alla attribuzione del numero matricola).

Impianto di riscaldamento

  • Approvazione progetto (DM 01-12-75);
  • Verifica primo impianto di riscaldamento (DM 01-12-75);
  • Prima verifica periodica.

Sollevamento

  • Immatricolazione;
  • Prima verifica periodica;
  • Riconoscimento idoneità per ponte sollevatore per autoveicoli;
  • Riconoscimento idoneità prototipo per ponte sollevatore per autoveicoli;
  • Prestazioni su macchine non marcate CE;
  • Collaudo per verifica di omologazione;
  • Collaudo per verifica di omologazione con approvazione progetto singolo.

Apparecchi a Pressione

  • Verifica di messa in servizio;
  • Verifica e dichiarazione di messa in servizio (richiesta contestuale);
  • Dichiarazione di messa in servizio;
  • Dichiarazione di messa in servizio art.5 DM 329/04 comma b,c,d;
  • Prima verifica periodica.

Oltre alle richieste sopra elencate, è possibile utilizzare anche alcuni servizi comuni a tutti i settori:

  • Richiesta documentazione varia (ad eccezione, in questo primo rilascio del software, del settore Pressione);
  • Voltura Per Acquisizione Impianto/apparecchio;
  • Voltura Per Cessione Impianto/apparecchio;
  • Richiesta Visualizzazione Apparecchi/pratiche.

I Datori di lavoro possono procedere direttamente tramite le proprie credenziali oppure richiedere la nostra assistenza sia per provvedere alla prima registrazione sia per delegarci in qualità di Consulenti per le attrezzature ed impianti per lo svolgimento delle pratiche.

Per i controlli relativi agli impianti di messa a terra (biennali o quinquennali) è anche previsto l’obbligo di trasmettere il nominativo dell’Organismo Abilitato incaricato di eseguire i controlli.

La trasmissione di tale nominativo è però subordinata al possesso della matricola dell’impianto.

Questo comporta che:

  • PER GLI IMPIANTI CON MATRICOLA ma non censiti su CIVA: l’utente deve preliminarmente richiedere il censimento dell’impianto attraverso il servizio “Denuncia Impianto Non Censito”
  • PER GLI IMPIANTI CON MATRICOLA di cui il datore di lavoro non è a conoscenza: l’utente deve presentare preliminarmente una domanda per effettuare la ricerca della matricola ignota (servizio di Richiedi Matricola Per Impianti Denunciati)
  • PER GLI IMPIANTI SENZA MATRICOLA situati in un luogo con pericolo di esplosione: l’utente deve effettuare preliminarmente una richiesta di matricola (servizio di Richiedi matricola per impianti in luogo con pericolo di esplosione)
  • PER GLI IMPIANTI SENZA MATRICOLA situati in un luogo di lavoro ordinario: l’utente deve effettuare preliminarmente una richiesta di matricola

Rimaniamo disponibili per ulteriori informazioni e la formulazione di un eventuale preventivo

54321
(0 votes. Average 0 of 5)
Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *