Sicurezza: notizia di reato direttamente ai Magistrati

in
41

Varese, 14/10/2017

Notizie di reato relative alla sicurezza sul lavoro comunicate direttamente ai magistrati

In caso di violazioni in materia di salute e sicurezza accertate dagli Ispettori del lavoro, questi comunicano direttamente la notizia di reato all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 347 del codice procedura penale.
Tale prassi è stata confermato dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) con lettera circolare n. 3/17 del 12 ottobre 2017.
La nota si sofferma in particolare (pur avendo un valore generale) sull’obbligo delle visite mediche riguardanti la verifica delle capacità e delle condizioni di salute dei lavoratori, alla osservanza della periodicità delle visite stesse nonché’ al rispetto delle disposizioni di legge per cui non siano adibiti alle mansioni lavorative quei lavoratori non in possesso del giudizio di idoneità o scaduto o non ancora rinnovato.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *